#GiochiDiScrittura/ 221 #Micronarralo e… il ritorno del #Lipoacrostico


Anche oggi vi proponiamo due temi per i vostri #Micronarralo e #Lipoacrostico! Speriamo vi piacciano!

#MICRONARRALO:

Scrivi un microracconto, di massimo 140 caratteri, che tratti del tema di oggi e inserisci: #Micronarralo nel tuo tweet! Aggiungi #scritturebrevi ovviamente!

Tema del #Micronarralo di oggi:

L’ISOLA SOVRAFFOLLATA

Importante: creare una storia, non un aforisma.

Scrivi un microracconto di massimo 140 caratteri che tratti del tema di oggi e inserisci: #Micronarralo nel tuo tweet!
Aggiungi #scritturebrevi

#Lipoacrostico/F:

POPOLAZIONE

Fai l`acrostico della parola data, ma evita la lettera vietata! (Nel menù trovi le regole.)

Aggiungi #scritturebrevi!

 

 

Annunci

4 pensieri su “#GiochiDiScrittura/ 221 #Micronarralo e… il ritorno del #Lipoacrostico

  1. L’Ululato della tempesta sembrava un terribile ricordo. Era ancora percepibile lo spasmo estremo di mani e gambe. Stremato, si ritrovò con il viso affossato nella sabbia già calda del sole del primo mattino tropicale.
    Aprì lentamente gli occhi. Ci volle qualche minuto per comprendere che si trovava su un isola deserta.
    Cominciò a perlustrare la zona, tra giganteschi alberi di palma e noci di cocco.
    Riuscì a scovare un riparo erboso e lo adattò alla meglio con corteccia e foglie maestose di banano.
    Trascorse la prima notte da naufrago, senza fuoco e con quelle maledette zanzare tropicali che lo lasciarono praticamente insonne.
    L’indomani decise di spingersi oltre il grande promontorio.
    Arrivò in cima, mani e piedi sanguinanti e miscroscopici pezzi di roccia tagliente conficcati nella pelle arida.
    In basso un brulichio di persone, bambini che giocavano tra le onde oceaniche, gente in costume su lettini da siaggia si godeva l’abbronzatura tropicale. Più in là scorgeva un’elegante struttura, probabilmente un villaggio vacanze.
    Stentava a crederci, era sbarcato su un’isola che tutto sembrava, fuorché deserta.

    Liked by 1 persona

  2. «Questa isola è una meraviglia, affollata al punto giusto. La spiaggia è piena di corpi stesi, la sabbia è rovente, il bagnasciuga pieno di sassolini scivolosi. È perfetta! Vado a chiamare rinforzi e poi si comincia…»
    Chi è costui? Un simpatico granchietto che con altri simpatici granchietti sta affilando le sue piccole chele.

    Liked by 1 persona

Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...