#Disestoria – 8


Ecco il tema per la #Disestoria di oggi.

Ogni giorno pubblichiamo un disegno, stilizzato o minimale, e da quel disegno dovete farvi ispirare per una STORIA.

Non mettiamo limiti di nessun tipo. Se volete giocare su Twitter avrete sicuramente da risolvere il problema dei 140 caratteri, ma sappiamo che ne siete più che capaci, qui e su Facebook invece non avete limiti. Potete anche scrivere a mano e fare la foto, insomma come al solito non restate imprigionati nella vostra mente e mettetevi alla prova!

Ecco il disegno:

wp-1502472161163.

Buon divertimento!

Annunci

Un pensiero su “#Disestoria – 8

  1. Da quando era stato comprato il cappello blu era rimasto sempre lì, su quell’ attaccapanni, dimenticato da tutti.
    Eppure era bello, nuovo, elegante. Un magnifico nastro blu lo ornava rendendolo davvero un accessorio particolare. Eppure…
    C’era un ma, purtroppo. Sul retro del cappello una piccola etichetta di stoffa rossa campeggiava fiera sul vanitoso cappello.
    “Cosa ci fai tu, insulsa macchia rossa, sul mio elegante tessuto blu?
    Non vedi che mi rovini tutto???”
    La piccola etichetta rossa era molto triste, e nascondeva le calde lacrime che le attraversavano il cuore.
    Un giorno un distinto signore decise di indossare quel cappello.
    “Finalmente!” pensò il cappello “Finalmente qualcuno si è accorto della mia bellezza!”
    Il signore che passeggiava tranquillo, ad un tratto, si fermò specchiandosi nel riflesso di una vetrina
    “Che meraviglia quella piccolo pezzo di stoffa rossa!!! Rende il mio cappello unico e speciale…come ho fatto a non notarlo prima?”
    Il cappello, ascoltando queste parole, arrossì dalla vergogna…
    Non era il suo colore o il suo nastro ad averlo reso speciale, ad averlo fatto scegliere, ma quella microscopica stoffa rossa.
    Da quel giorno capì e non offese più la piccola etichetta rossa.
    “Insieme siamo speciali e rendiamo unico questo cappello.”
    Ripeteva spesso, sorridendo con la stoffa rossa, mentre osservava dall’alto di una testa il mondo scorrere.

    Liked by 1 persona

Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...